sabato, marzo 10, 2012

E' MORTO MOEBIUS ovvero RICORDO DI UN DIO


 Cosa volete che si possa scrivere quando muore un dio? Un epitaffio?

Tipo: E' morto un creatore di mondi. I suoi mondi sopravvivono a lui. Per noi.

Oppure un ricordo?
Tipo quando lo incontrai nel più improbabile dei posti dal più improbabile dei nomi: Poggibonsi, lì dove lui  e Jorodowsky si scambiarono i complimenti in merito alla loro reciproca grandezza, anche se in realtà non si parlavano da anni per un litigio.....

Di come mi sudavano le mani quando seduto al tavolo con lui si discuteva di una mostra che non riuscimmo mai a realizzare.....
Dello strano autografo disegnato che mi fece, dato che di sketch non ne voleva sentire parlare....

Oppure delle sue opere?

Di Blueberry, di Arzach, del Maggiore Fatale? O del suo tratto, che linea dopo linea riempiva la tavola (che emozione per la prima delle sue che tenni in mano) come i pezzi di un puzzle compongono un immagine che ancora non esiste...
Non serve a niente. Se vivessi altri 100 anni non potrei assistere di nuovo all'arte di un autore come lui.
Perciò mi ritiro in casa, con i suoi libri da sfogliare.
Che parlino le immagini.

Ps: questo è un video da me ripreso a Poggibonsi che vede il maestro all'opera.