lunedì, novembre 13, 2006

Le avventure di Uno Sketch Hunter - Speciale Lucca - Gli Sketch (GIPI)



Mi chiedo se gli appassionati che, negli anni 80 e oltre, incontravano a Lucca o nelle altre fiere Pratt, MAttotti, Pazienza,Moebius Breccia, Magnus, Giardino, e tutti i grandi maestri si rendessero conto che stavano incontrando ciò che sarebbe diventato un pezzo della Storia del fumetto.
Non so. Ma la sensazione che ho quando incrocio Gipi alle varie mostra è questa.
Sento di entrare in contatto con qualcuno che sta facendo e che farà la Storia del fumetto. Storia con S maiscuola. S. come il titolo del suo ultimo libro.
Un Maestro in crescere, che ha già detto tanto e secondo me che non ha ancora iniziato a parlare.
La cosa che ti sorprende, a Lucca, è vederlo Lì, allo stand Coconino. Sempre.
In continua creazione. Preso da una foga calma, non Stakanovistica.
Come un corridore che deve arrivare alla meta. Ma non uno che fa maratone.
No. Lui fa Marcia. Lenta. Ritmica e cadenzata. Come le pennellate sugli albi.
Piccoli capolavori. Uno dopo l’altro. E la pila di albi cresce.
Quasi non si vede più lui. Coperto a destra e a sinistra.
Ora una dedica. Ora una stretta di mano. Di nuovo una pennellata.
Ora disegna un angelo. Ora disegna un soldato. Tutto il giorno. Per 5 interminabili Giorni.
1 Ora
2 Ore
3 Ore
8 Ore
E poi il giorno dopo di nuovo.
E ti chiedi...Ma ha un catetere? Perché altrimenti non si spiega come faccia a non andare MAI in bagno.
L' ultima sera di Lucca sono ancora in attesa del disegno su S. ( potete vederlo qui sopra)
Mi avvicino. Sono il prossimo. Lo vedo distrutto:
"Caffè?" Gli faccio.
" Se mi porti un caffè mi accoppio con te"
" Facciamo così. Io ti porto un caffè e tu non ti accoppi con me"
Ridiamo...e caffè è.
Si Parla di lui e della sua opera. Dei Video che ha girato (se non li avete visti cercateli QUI )
Sospendiamo la discussione sulle sue opere al dopolettura di S.
Intanto disegna. Sul mio albo. Che bello.

Non sempre col sistema Coconino delle dediche puoi assistere alla realizzazione del tuo disegno. Mi è andata bene.

Per lui è solo uno dei tanti sketch forse. Per me invece è qualcosa che un giorno racconterò. A chi non so. Ma so che un giorno, ogni singolo sketch che ha fatto Gipi sarà una storia. Perchè una storia merita di essere raccontata quando su di essa aleggia il mito.
E la linea di confine tra Storia e Mito è sottile.
Mattotti e Moebius docet.
Fino a quel giorno (che è anche oggi)..... buon lavoro Gipi. Buona Arte.

Il glifo Gipiano

Sotto la Copertina di S. opera appena uscita di Gipi



4 commenti:

p!o ha detto...

Gipi è un Grande. con la G maiuscola.
Aspetto una tua recensione di S.
E' un volume che mi incuriosisce molto.
Lo comprerò - come sempre nel caso di Gipi - a scatola chiusa.

Il Glifo ha detto...

P!o!
Tu su questo Blog sei e sarai sempre ospite d' onore!
Per S. sono incinto del momento giusto per la sua lettura.
Appena partorisco ve lo faccio sapere.
Lo recensirò senza ombra di dubbio.
Nel frattempo, se non l' hai ancora letto ti consiglio caldamente Esterno Notte, che secondo me è al contempo l' opera più singolare di Gipi e quella che più lo rappresenta.
Fammi sapere cosa te ne sembra.
Infine per S. ti consiglio di acquistarlo rapidamente...sembra tia già andando esaurito...
Il glifo Gipiesco

smoky man ha detto...

Gipi è... Meraviglia!

(e mi sa che io non ho ancora un suo sketch! Ah, Gipi, a Gipi... me lo devi... io lo sai non ho voluto infierire... era così stanco, che gli ho detto, tranquillo alla prossima amico... gli dissi lo stesso a Napoli Con... forse voglio troppo bene agli autori, forse voglio troppo bene a Gipi, forse più di tutti...)

Gipish smoky

Il Glifo ha detto...

Smoky...che piacere averti qui...!
Alla prossimma Napolicon a Gipi lo "Stringiamo insieme" davanti ad una buona Pizza...e non potrà dire di no!
Ti garantisco supporto....
Ciao
Il glifo Stringente

Ps: Se qualcuno passa di qui faccia ancheu n salto sul blog di Smoky...Vi sbalordirete....

Il glifo Consigliante