giovedì, ottobre 30, 2008

Domani Lucca 3° parte OVVERO Cosa comprare e perchè



Comprare alle fiere è sempre un dilemma.

Conviene? No. Non conviene.

Può convenire? Si. Con molta oculatezza si.

Perchè non conviene?

Bè, perchè comprando nelle fumetterie sotto casa (e quindi senza dover portare zaini e zaini di carta (che sono cmq alberi) sulle spalle) si ha spesso ( e se non si ha state sbagliando qualcosa nella vostra vita) uno sconto che va dal 10% al 20% ( per le fumetterie on line)

Quando conviene comprare allora?

Bè, quando l' editore ci offre qualcosa di più.
Come un EDIZIONE LIMITATA se siete parte di quel gruppo di maniaci che prende tutto in tutte le edizioni e nel caso in cui ci sia l' autore dell' albo che può premiare il vostro acquisto con uno sketch o con una dedica, rendendo il vostro albo un pezzo unico per la vostra collezione e un ricordo più vivo nella vostra memoria.

Passando concretamente a Lucca 2008 analizziamo le varie possibilità case editrice per casa editrice ( almeno finchè non mi stanco)(e comunque quelle che sono più interessanti a mio giudizio!)

- 001

Molte cose interessanti.
Come edizioni limitate valutate i cofanetti delle serie della EC.
Per il Nerd che ama guardare i rari cofanetti esistenti e rendere la su mensola Glamour (lo capite vero che vi sto perculando, no?)
Come autori/albi segnalo Cuori Grassi di TALARICO (versione integrale) che fa skech bellissimi e qualsiasi albo di Prado, presente in mostro. Un maestro europeo.
Nello specifico Stratos io l' ho amato molto. Poi come fate fate, fate bene.
Ci sarebbero altre interessanti novità (come Sfar o EC) ma come detto meglio prenderle con lo sconto

- Absoluteblack (stand E9)

La Absolteblack non è che la trovate proprio in ogni fumetteria d' Italia.
E' una realtà emergente che io personalmente ho deciso di premiare vedendo le anteprime.
Soprattutto autori come PRIEZ di cui ho già segnalato il Blog e il controblog vanno premiati.
Anche BIANCA sembra essere un' opera originale.
Vedremo in quel di Lucca
Comunque se vi interessa monitorare la situazione degli emergenti italiani sono questi gli albi da prendere a Lucca (anche perchè dubito che li possiate prendere nelle vostre fumetterie con lo sconto...)

- BeccoGiallo (stand E91)

Almeno un albo Becco Giallo va preso.
Non tanto per i 2.000.000 di autori che saranno presenti o per l' ottima qualità delle storie e dei disegni, ma per la splendida iniziativa che questa casa editrice porta a Lucca:

Per tutta la durata di Lucca Comics 2008, allo stand BeccoGiallo, potrai sostenere *Amnesty International!*

a cui andrà un euro per ogni albo acquistato. Da premiare.

- Black Velvet Editrice (stand E157)

La Black Velvet si presenta con un sacco di titoli interesanti, soprattutto nell'ambito degli produzione internazionale:

Doonesbury l'integrale vol. 1 “1970-1972”

Omaha La gattina ballerina vol.1

Racconti dell'errore

Strangehaven n. 7

Ognuno di questi è un piccolo capolavoro.
Sul versante italico, Semerano, Gabos, Nizzoli (giusto per fare dei nomi) sono bravissimi.
Io personalmente prenderò I FIGLI DEL TRAMONTO VOL.2 così con un solo acquisto ottengo due sketch (Semerano e Nizzoli)....
...NON E' VERO! L' avrei preso lo stesso.
Nota: Io penso che SEMERANO MI ODI. Mi guarda sempre malissimo quando gli chiedo uno sketch...col faccia che dice
"MA SKECCI SOLO? NON SCUCCI UNA LIRA? GUARDA CHE SCOCCI..."
Probabilmente la teoria del "Compro in fumetteria che risparmio" non me la condivide.
Massimo...se leggi questo post...sappi che io compro tutto quello che pubblichi!
Non mi guardare così male ogni fiera...XD!!!

- Bottero Edizioni (stand E9)

Alessandro Bottero quest' anno ha il suo Stand un grandissimo ospite.
STEVE RUDE autore di NEXUS.
Come se questo non bastasse a giustificare l' acquisto di uno dei suoi volumi, aggiungeteci che il BOT-MAN ha realizzato uno sketchbook si Rude ESCLUSIVAMENTE VENDUTO IN FIERA E NELLE DATE DEL TOUR DI RUDE SUCCESSIVO.
Io prenderò i volumi 2-3 e lo sketchbook sperando in 3 sketch!



- Coconino Press (stand E178)

L' albo COCONINO da prendere quest' anno è sicuramente LA MIA VITA DISEGNATA MALE, di GIPI.
Uno sketch di GIPI è sempre un piacere ( SE RIUSCISSI QUESTA ANNO A FARMENE FARE UNO SU FOGLIO, FINALMENTE).
Considerate che S. l' anno scorso non è arrivato all' ultimo giorni di fiera.
Perciò fate un pò voi.

- Coniglio Editore (stand E103)

- Albo da comprare per ottenete lo sketch di altissimo livello è MEMORIE DELL' ARTE BIMBA, di SCOZZARI.
DUBITO molto fortemente che SCOZZARI farà sketch, ma dare un' occhiata non nulla.

- Double Shot (stand E8)

Allo stand DOUBLE doppio ( se non triplo) acquisto/sketch Obbligato:

C'è Ausonia con Interni (ancora un' evoluzione o un nuovo punto di vista grafico per Ausonia. Notevole)

C'é l' ottimo GADALDI con non ho capito cosa, ma qualsiasi cosa sia prendetela che fate cmq un affare

C' è ED!!! con il secondo volume di Boony-Ed. Ormai un MUST

Sempre Sketch incluso! ( Bè per Gadaldi ed Ed l' acquisto vale la pena farlo DIRETTAMENTE IN FIERA anche senza sketch...solo per scambiare due parole con stè sagome di personaggi....) Importante: A Gadaldi chiedete di raccontarvi la su esperineza in CAMBOGIA...;)

- Edizioni BD (stand E31)

Per la BD esce di tutto.
Cercate di ottenere lo sketch di Cajelli...si lo so che non è un disegnatore.
Ma voi chidetegli di fare IL PUNTO della situazione.
Lui capirà. E voi porterete a casa un pezzetto.....di storia. XD!

- Cut Up Edizioni (stand E161)


MADDAH II con uno sketch di GADALDI. Senza Dubbio.

- Free Books (stand E59)

Anche se non è stato annunciato nessun autore, secondo me attorno a questo stand orbiterà parecchia gente....non perdetevi lo spettacolo se siete delle vecchie gatte curiose.

- Galleria Miomao (stand E303)

Mentre per quasi tutti gli altri acquisti la motivazione era data da uno sketch, allo stand galleria MIOMAO trovare il nuovo lavoro di Bacilieri (CANZONI IN A4) con un ex-libris prodotto in tiratura limitatissima in omaggio!
Solo 120 copie ( mi sembra).
Inoltre, volete mettere il gusto di poter ammirare ( e fare proprie magare) decine e decine di splendide tavole originali?
Altro PLUS valore che giustifica l' acquisto in fiera.

- Edizioni Arcadia (stand E3)

Probabilmente lo stand con più autori.
Passateci. Non so cosa prenderò prima lì.

- Italycomics (stand E186)

Rocketo III.
Un gioiello.
L' unica cosa negativa di questo volume è l' introduzione. L' ha scritta un nome a voi noto.
Perdoniamolo.

Ecco. E' arrivato il momento che mi scende la palpebra e che mi sono stancato di procedere casa editrice per case editrice.
Rapido riassunto:

- Panini: varie edizioni limitate.
- Pleneta: La prima edizione limitata della planeta con un volume di Pacheco. 1500 copie. Da prendere
- Renoir: Fantazoo – Alvaro colpisce ancora! ALBO DA PRENDERE CON GLI AUTORI!
Ecco un albo da non lasciarsi sfuggire.

Poi No Pasaran 3 di Giardino allo stand della Lizard ( ma c' è anche Rabatè)
Bacilieri con CANZONI IN A4 da Kappa insieme a MARINO NERI con il Re dei fiumi.
Angel Martin dalla Purple Press con PLAYLOVE ma anche da Coniglio con Nero HAbitat
Infine, LAST BUT NOT LOST, PAOLO ROCA alla Tuneè con il nuovo volume ( ma se non l' avete ancora preso, prendete IL FARO, raccomandatissimo dal GLIFO)

Ecco, ora mi sono davvero scocciato di voi, del blog e dei consigli.
Mi sono sicuramente dimenticato di qualcosa di importante.
Vado a fare la doccia e poi a Nanna che tra 5 ore passa Biagini col sua Multipla e si va a Perugia (e se considerate la multipla brutta, pensate che la sua bruttezza è direttamente proporzionale alla sua comodità!)

Buona notte, la vigilia è finita. Oggi è già LUCCA

IL GLIFO STANCO

Ps: Ci si sente tra 4 giorni a meno che non riesca a farvi una sorpresa.
Non fate nulla che non faresti in mia presenza. Good Night e Good Luck

2 commenti:

[Mr.BEAST] ha detto...

Andreaaaaa non ti ho più visto e non ti ho fatto manco uno sketch cazzarola... :sigh: :sigh:

PierZ ha detto...

vai tranquillo!

io, quando ho finito di sistemare la valigia post-lucca (hai visto che sono un pò punkabbestia, il disordine l'ho sposato) e ritrovo tutti i fogli-foglietti importanti, mi faccio risentire per quelle cose di cui avevamo parlato, ok?

byez!